Cositec

Home Solare termico

Pannelli solari per produzione acqua calda

Scopriamo i pannelli solari termici

L'aspetto fondamentale che prenderemo in considerazione è la convenienza che si ha nell'installare i pannelli solari termici sul tetto o, più raramente nel cortile della propria casa. A differenza dei pannelli solari fotovoltaici, i pannelli solari termici consentono di riscaldare l'acqua calda sanitaria senza dover ricorrere ad altre forme di energia come GAS O ELETTRICITA'. Viene sfruttato il calore del sole per riscaldare l'acqua fino a temperature molto alte, sostituendo così, per buona parte dell'anno sopratutto in Sardegna, la funzione dello scaldabagno o delle caldaie a gas.

Pannello solare termico: principio di funzionamento

Il principio di funzionamento dei pannelli solari termici è molto semplice: non fanno altro che assorbire il calore prodotto dai raggi solari e trasferirlo ad un serbatoio d'acqua, l'acqua così riscaldata è pronta per essere immessa nella rete idrica dell'abitazione. Quest'ultimo passaggio avviene per circolazione naturale o circolazione forzata.

Impianto a circolazione naturale: il liquido solare, scaldandosi, sale fino al serbatoio posto sopra il collettore. Quando perde calore, il liquido diventa più pesante e scende naturalmente nel circuito del pannello per un nuovo ciclo. Questo sistema non necessita di pompe e comporta quindi una spesa minore.

Impianto a circolazione forzata: il liquido solare circola all’interno del pannello grazie ad una pompa ausiliaria. Perciò non è necessario disporre il serbatoio sopra al collettore. Il sistema è più efficiente perché una centralina regola i flussi del liquido solare attivando in maniera precisa e ottimale il processo di scambio tra collettore e serbatoio.

 

Tempo e pannelli necessari per riscaldare l'acqua

Il tempo necessario ai pannelli solari temici per riscaldare l'acqua del serbatoio varia in base alle diverse situazioni climatiche. Si può dire che mediamente occorrano circa dieci ore per produrre la quantità necessaria di acqua calda sanitaria, tempo che può variare sensibilmente a seconda dell'esposizione e delle condizioni metereologiche. Chiaramente il rendimento maggiore si avrà nei periodi più soleggiati, mentre in caso di cielo coperto e durante la notte non si avrà produzione di calore. E' consigliato quindi abbinare i pannelli solari termici ad una caldaia a gas.

Quanti pannelli servono per produrre l'acqua calda sanitaria necessaria ad un abitazione? Questa risposta è condizionata dal numero degli abitanti e dal rendimento dei pannelli nella vostra zona. Mediamente un pannello di 1 metro quadrato riscalda 100 litri di acqua al giorno, il consumo medio procapite è di 50 litri per cui è semplice avere un idea di massima. Per avere un idea precisa potete compilare il modulo cliccando qui

Garanzie e utilizzo dei pannelli solari termici

Una delle domande comuni è quella sulla garanzia del funzionamento costante dei pannelli: Cosa succede di notte? Se piove? Se c'è molto freddo? Tutte queste problematiche sono state ormai risolte da anni con l'utilizzo delle tecnologie adeguate. Basti pensare che, paesi decisamente più freddi e meno soleggiati dell'Italia come Svizzera, Germania e Austria solo per citarne alcuni, hanno una superficie occupata dai pannelli solari più grande rispetto a quella italiana.

L'installazione dei pannelli solari per la produzione di acqua calda sanitaria non sostituisce l'utilizzo di una caldaia o dello scaldabagno elettrico bensì è complementare ad essi. I nostri tecnici vi consiglieranno come integrare al meglio le varie soluzioni per garantirvi un rendimento ottimale.

Pannelli solari di qualità

Da anni siamo presenti in Sardegna nel mercato dei pannelli solari termici optando per una scelta senza compromessi: installiamo solo impianti di elevata qualità.

SCHUCO è il nostro partner di assoluta fiducia che garantisce a fronte di un investimento iniziale leggermente superiore, un'affidabilità e un rendimento dell'impianto che vi ripagherà 100 volte nell'arco del tempo di utilizzo.

Con un impianto solare termico Schüco potrete infatti coprire mediamente il 75% del fabbisogno di acqua calda. Il risparmio economico si combina così con l’opportunità di rispettare la salute del nostro pianeta.

Gli impianti solari termici, sfruttando l’energia solare, consentono di riscaldare l’acqua sanitaria, l'abitazione e l'acqua della piscina. Questo vi consentirà un notevole risparmio rispettando l'ambiente

Per una consulenza personalizzata contattateci telefonicamente o compilate il modulo per ricevere un preventivo gratuito comodamente a casa vostra.

 

Componenti dell'impianto Solare Termico

Collettore solare: comunemente chiamato “pannello” permette di trasformare la luce solare captata in calore

Stazione solare: permette di controllare i flussi del liquido solare, la temperatura e la pressione del circuito

Regolatore solare:
(integrato nella stazione solare) controlla la temperatura nel collettore e nel serbatoio regolando il trasferimento di calore.

Serbatoio o accumulo: qui l’acqua per gli usi sanitari viene riscaldata attraverso uno scambiatore di calore collegato al circuito solare e mantenuta in temperatura.

 

ALTRE IMMAGINI

 

 

VM - Search in Shop

Biowoodcaseinlegno

 

 

Finanziamenti

Opportunità di lavoro

Documenti e normative

Richiedi un preventivo

Lavori eseguiti